Login Registrati
Inaugurazione di 'Personaggio', la statua di Rachele Bianchi

Inaugurazione di 'Personaggio', la statua di Rachele Bianchi

A un anno dalla scomparsa dell'artista Milano le rende omaggio

Domenica, 29/09/2019 - A Milano il 27 settembre 2019, in occasione della seconda edizione della Milano Green Week, una scultura in bronzo alta più di 3 metri dell’artista milanese Rachele Bianchi, è stata collocata in modo permanente in Via Vittor Pisani angolo via Casati, a pochi passi da Piazza della Repubblica. "Personaggio' è il titolo dell'opera.
In un momento in cui è forte l’attenzione al peso sociale delle donne, a un anno dalla scomparsa di Rachele Bianchi (23 settembre 2018) Milano le rende omaggio con la sua opera scelta come primo monumento pubblico cittadino dedicato a una donna e realizzata da un’artista donna.
Erano presenti alla cerimonia di inaugurazione: PIERFRANCESCO MARAN, Assessore all’Urbanistica; FILIPPO DEL CORNO, Assessore alla Cultura; SAMUELE PISCINA, Presidente del Municipio 2; DIANA DE MARCHI, Presidente Commissione Consiliare Pari Opportunità e Diritti Civili; ANGELICA VASILE, Presidente Commissione Consiliare Politiche Sociali e Servizi per la Salute Volontariato; GIUSEPPE BARIONA, figlio di Rachele Bianchi.
L’inaugurazione è stata anche l’occasione per annunciare la nascita dell’Associazione Culturale Archivio Rachele Bianchi che aprirà al pubblico i suoi spazi nei primi mesi del 2020. L’associazione ha come obiettivi la catalogazione, lo studio e la promozione del lavoro dell’artista milanese, ma anche il sostegno alla giovane arte contemporanea femminile, e installerà, nell’attesa di presentare i suoi spazi, una versione piccola di Personaggio (1999) alla Casa delle Donne di Via Marsala 8, dove resterà esposta per un anno.
A dare lannuncio e ad organizzare l'evento è l’Associazione Culturale Archivio Rachele Bianchi

- - - - - -

Rachele Bianchi (1925 – 2018), artista dalla storia singolare, solitaria, scontrosa, “isolata per scelta”, ha lavorato nascosta per più di settanta anni, realizzando più di 1500 opere tra sculture, bassorilievi, disegni, acquerelli, tempere, attualmente in corso di catalogazione. La quasi totalità di queste opere raffigurano donne e sono conservate in collezioni pubbliche e private, nazionali e internazionali tra cui il Musée des Beaux Arts de Liège - Belgio, il Palazzo Reale e Biblioteca Nazionale di Napoli, il Modern Greek Art Museum di Rodi – Grecia, la Biblioteca Nazionale Centrale di Roma, il Museum of Contemporay Art di Belgrado – Serbia, l’Ambasciata d’Italia ad Atene, lo State Museum of Art Republic of Kazakhstan di Almaty – Kazakistan, la Biblioteca Nazionale Marciana di Venezia, il Moscow Museum of Modern Art di Mosca – Russia, il Museo Diocesano di Cosenza, il National Museum of Fine Arts di La Valletta – Malta, il Museo del Parco di Portofino, il National Museum of Slovenia a Lubiana – Slovenia.

Personaggio (2014) è un’opera figlia di una ricerca che può essere considerata il nucleo centrale della pratica artistica della Bianchi, intrapresa fin dagli anni Settanta. I personaggi di Rachele Bianchi sono figure ieratiche con forme nascoste da abiti o mantelli geometrici e squadrati, a volte simili a scudi o attraversati da pieghe tagliate come lame. Pochi dettagli emergono da quelle che possono essere lette come vere e proprie barriere di protezione L’opera donata alla città è una donna in piedi che guarda lontano, salda, forte e fiduciosa.


Ulteriori informazioni: www.archiviorachelebianchi.it
info@archiviorachelebianchi.it
Facebook e Instagram: @archiviorachelebianchi
#rachelebianchi #scultura

Lascia un Commento

©2017 - NoiDonne - Iscrizione ROC n.6292 del 7 Settembre 2001 - P.IVA 00906821004
Privacy Policy | Creazione Siti Internet WebDimension®