Login Registrati
I 120 anni dell'Unione femminile nazionale: il 16 ottobre si festeggia

I 120 anni dell'Unione femminile nazionale: il 16 ottobre si festeggia

La più longeva associazione di donne italiana? È l’Unione femminile nazionale, che festeggia il suo centoventesimo compleanno

Lunedi, 30/09/2019 - Riceviamo e pubblichiamo
La più longeva associazione di donne italiana? È l’Unione femminile nazionale, che festeggia il suo centoventesimo compleanno

L’invito è per il 16 ottobre 2019 dalle 17 alle 20, quando l’Unione femminile nazionale aprirà la storica sede di Corso di Porta Nuova 32 a Milano per un incontro tra storia e musica.

Nata a Milano nel 1899 in pieno periodo liberale, sciolta dal regime fascista e rifondata nell’Italia democratica, l’istituzione più longeva nella storia del movimento politico delle donne in Italia celebra il suo centoventesimo compleanno.

Con la pubblicazione del volume Attraversando il tempo, a cura di Stefania Bartoloni, (Viella, 2019) l’Unione ha voluto ripercorrere la sua attività sociale, politica e culturale svolta in favore delle donne. Al contempo ha inteso valorizzare i fondi documentari depositati nel suo Archivio storico proponendo otto saggi basati sull’analisi dei fondi archivistici che conserva.

Le vicende narrate coprono l’intero arco del secolo breve. Dall’attività dell’Unione Femminile alle battaglie contro la diffusione della prostituzione, dalla riforma dell’assistenza ospedaliera all’originale l’impresa Cooperativa ABC, dall’antifascismo delle sorelle Adele e Bianca Ceva all’esperienza pionieristica della Scuola dei genitori, dal giornalismo politico e letterario di Anna Del Bo Boffino alla lotta di Tullia Romagnoli Carettoni in Parlamento. Questi i temi dei contributi di Stefania Bartoloni, Laura Schettini, Simone Colafranceschi, Fiorella Imprenti, Patrizia Montani, Alessandra Gissi e Paola Stelliferi. Ad arricchire il volume, un’appendice curata dalle documentaliste dell’Unione, Eleonora Cirant e Donata Diamanti.

Il volume verrà presentato il 16 ottobre da Mary Gibson (City University of New York), Vinzia Fiorino (Storia contemporanea, Università di Pisa), Silvia Salvatici (Storia contemporanea, Università di Milano). A coordinare il dibattito, Eliana De Caro («Il sole 24 ore»). L’Assessore alla cultura Filippo Del Corno e la presidente della Commissione pari opportunità del Comune di Milano Diana De Marchi porteranno i saluti del Comune di Milano, che patrocina l’iniziativa. La presidente dell’Unione femminile nazionale, Concetta Brigadeci, aprirà l’evento.

Oltre alla mostra permanente sulla Storia dell’Unione femminile nazionale (1899-1912) sarà esposta la mostra Suffragette italiane verso la cittadinanza (1861-1946), realizzata in collaborazione con la Fondazione Anna Kuliscioff, liberamente visitabili dal 16 al 31 ottobre 2019 (ore 9,00-13,00/14,00-18,00 dal lunedì al venerdì).

Le parole saranno accompagnate dalla musica con brani per voce e pianoforte eseguiti dal duo Romani – Cavasonza e con il concerto corale degli Anonymi Cantores.

L’evento si chiuderà con un brindisi augurale. Informazioni: tel. 026599190, segreteria@unionefemminile.it


Unione femminile nazionale
Corso di Porta Nuova 32, Milano
Tel. 026572269
www.unionefemminile.it



Lascia un Commento

©2017 - NoiDonne - Iscrizione ROC n.6292 del 7 Settembre 2001 - P.IVA 00906821004
Privacy Policy | Creazione Siti Internet WebDimension®