Login Registrati
JOURNEY WITH NEW HOPE, un progetto contro la tratta

JOURNEY WITH NEW HOPE, un progetto contro la tratta

Sono le tessitrici di nuove speranze, con la cooperativa NewHope, le ragazze che vogliono costruirsi nuove vite. L'iniziativa รจ di BEAWARENOW in collaborazione con vari soggetti

Lunedi, 11/06/2018 - Colori vivaci e disegni fantasiosi hanno ispirato bluse e abiti con accessori coordinati e fantasiosi: cinture, borse e persino sandali coordinati (video). Sono le creazioni di NewHope - e delle sue giovani donne che si sentono 'tessitrici di nuove speranze' - presentate lo scorso 6 giugno 2018 a Roma (presso il Centro Studi Americani). L’iniziativa è dell’Associazione BEAWARENOW , che l’ha organizzata insieme all’Ambasciata degli Stati Uniti d’America in Italia.
“JOURNEY WITH NEW HOPE” è il nome del progetto realizzato insieme alle operatrici della Cooperativa sociale NewHope, alle tirocinanti ospiti di Centro d’accoglienza Casa Rut di Caserta e alle studentesse del Liceo Artistico San Leucio. E' un marchio che raccoglie competenze e sogni di tante giovani donne che vogliono costruire il loro futuro puntando sulla forza e sulla voglia di riuscire. 
“È un progetto innovativo di empowerment femminile ideato da BEAWARENOW - spiegano le organizzatrici - che punta alla valorizzazione del territorio e all’integrazione sociale e lavorativa allo scopo di creare una nuova linea di prodotti d’abbigliamento e accessori legata al viaggio, nata dall’incontro tra le giovani donne vittime di violenza e sfruttamento e il mondo della scuola, con il supporto di artisti e professionisti della moda. Questo progetto è stato realizzato grazie al contributo di Gucci attraverso l’iniziativa ‘Gucci Up’, un programma virtuoso che attraverso il recupero e valorizzazione degli scarti di produzione supporta progetti sociali, rivolti alla formazione e al reinserimento lavorativo di persone svantaggiate”. L’iniziativa ha ottenuto il patrocinio delle edizioni Paoline, editori del libro ‘Il coraggio della libertà’ di Blessing Okoedion, giovane nigeriana che ha avuto il coraggio di ribellarsi e di uscire dalla tratta. Blessing ha partecipato al dibattito che si è tenuto nel corso della mattinata, moderato da Giuseppe Gulia, dove sono intervenute Suor Rita Giarretta, la senatrice Valeria Fedeli e la direttora di NOIDONNE WEEK Tiziana Bartolini. In avvio dei lavori ha portato il saluto Gloria Berbena, Ministro Consigliere per gli Affari Pubblici dell’Ambasciata degli Stati Uniti d’America in Italia.
Per contatti e informazioni: coopnewhope@gmail.com - tel 0823 458465

Lascia un Commento

©2017 - NoiDonne - Iscrizione ROC n.6292 del 7 Settembre 2001 - P.IVA 00906821004
Privacy Policy | Creazione Siti Internet WebDimension®