Login Registrati
Matteo Salvini: far l'amore è cosa diversa dal sesso a pagamento

Matteo Salvini: far l'amore è cosa diversa dal sesso a pagamento

Alcune considerazioni in merito alle recenti dichiarazioni del Ministro e Vicepremier

Sabato, 11/05/2019 - "La droga fa male, se bisogna legalizzare qualcosa, allora parliamo della prostituzione, che far l'amore fa bene". Queste le dichiarazioni che Matteo Salvini ha fatto durante un comizio a Montegranaro e che la dicono lunga sulla considerazione che il vicepremier e ministro dell'Interno ha della donna e del "far l'amore" .
La legalizzazione della prostituzione è un tema ricorrente, lanciato e abbandonato a fasi alterne ma (quasi) mai affrontato in maniera organica.
Liberazione delle donne dalla schiavitù, loro autodeterminazione, maggiore sicurezza sanitaria, maggiore igiene, pagamento delle tasse sono alcuni degli argomenti portati a favore.
Nessuno, MAI, aveva però equiparato il lavoro delle professioniste del sesso, a "far l'amore" .
Un termine riservato esclusivamente ad un complesso di azioni, gesti, sentimenti, emozioni che coinvolgono completamente DUE persone e che travalicano il semplice atto fisico.
Matteo Salvini, equiparando il sesso a pagamento al far l'amore dimostra in quale considerazione tenga sentimenti e donne.
Evidentemente per lui far l'amore si avvicina molto al "basta che respiri" .
Probabilmente anche i due viterbesi accusati di violenza sessuale hanno avuto lo stesso pensiero: in fondo la vittima - svenuta - respirava.

Lascia un Commento

©2017 - NoiDonne - Iscrizione ROC n.6292 del 7 Settembre 2001 - P.IVA 00906821004
Privacy Policy | Creazione Siti Internet WebDimension®