Login Registrati
Non Una di Meno veste le statue di fucsia e oro a Milano

Non Una di Meno veste le statue di fucsia e oro a Milano

In vista del Gran Galà del futuro del 18 maggio NUDM ha vestito le statue contro la violenza e per l'accoglienza

Domenica, 12/05/2019 - Non Una Di Meno a Milano ha vestito le statue per il Gran Galà del futuro del 18 maggio. "L'agitazione permanente scuote anche le statue di Milano, che  si sono preparate per il Gran galà del futuro. Con il nostro aiuto, hanno indossato il pañuelo fucsia, simbolo della lotta contro ogni forma di violenza contro le donne e di genere, e la coperta termica dorata, portata da chi vuole un'Europa accogliente e senza confini. Il loro messaggio è chiaro: Milano è una città antirazzista, antifascista e trans-femminista! Il nostro invito è a fare come loro - continuano le attiviste di Milano "porta anche tu pañuelos e coperte dorate il prossimo 18 maggio al Gran Galà del futuro per sfidare il nero di Salvini e dei suoi alleati neofascisti, razzisti, sessisti e negazionisti che si raduneranno in piazza Duomo".
L'appuntamento è il #18maggio alle ore 14.00 in piazza del Cannone e alle ore 16.00 in piazza Cairoli.

Le statue 'vestite' sono :
- la donna ai piedi di Cavour (piazza Cavour) e la donna ai piedi di Garibaldi (piazza Cairoli), che cominciano oggi il loro riscatto;
- i guardiani dei bastioni di porta venezia, un confine che ha smesso di esistere (piazza oberdan)
- San Francesco e i suoi uccellini, che difendono i diritti della natura contro il cambiamenti climatico (piazza Sant'Angelo)
- l'Ago e Filo (piazzale Cadorna)

Lascia un Commento

©2017 - NoiDonne - Iscrizione ROC n.6292 del 7 Settembre 2001 - P.IVA 00906821004
Privacy Policy | Creazione Siti Internet WebDimension®