Barcamp

La Storia siamo noi di Marina Caleffi

Che qualità deve avere la nostra coscienza democratica

BARCAMP su Pari Opportunità, Donne e Migrazioni

Il BARCAMP è un evento per e con le migranti. Intervieni al dibattito on line su: 1. Cittadinanza/diritti/seconde generazioni 2. Identità e tradizioni 3. 'Noi e voi'. Care sorelle immigrate, come ci vedete?

Diritti, cittadinanza e seconde generazioni

Parlare di diritti quando si parla di migranti e comunità straniere in Italia vuol dire toccare prima di tutto il tema della cittadinanza, legata in modo particolare alle seconde generazioni: tutte quelle persone che nate da genitori migranti sono di fatto relegati alla serie b della cittadinanza a causa dell’impianto normativo nazionale. Un dibattito oggi necessario perché interroga, prima di tutto, il livello di civiltà del nostro paese.

Identità e tradizioni

Come si affronta, in una terra che non è la propria e che si sceglie o si è obbligati ad eleggere come tale, quella copernicana rivoluzione individuale - di abitudini e di vita - che ogni processo migratorio comporta? Quanto si cede in termini personali e di gruppo della propria identità e delle proprie tradizioni. Essere ‘Pellegrina’ nell’estraneità dei luoghi e ‘Straniera’ in ogni altrove fino a non riuscire più a dire “Sono ancora quel che ero”.

'Noi e voi'. Care sorelle immigrate, come ci vedete?

Il multiculturalismo, come è ed è stato per il femminismo, si costruisce attraverso un continuo confronto tra teorie, riforme giuridiche e movimenti sociali. Una società multiculturale si costruisce anche sullo sguardo che accoglie e coglie le differenze del nostro vivere insieme. I vostri contributi, la vostra attenzione, saranno indispensabili per sapere che Paese siamo e come ci presentiamo a chi ha iniziato con noi un viaggio multiculturale in un secolo nuovo e in un continente che forse deve ancora nascere.

BARCAMP sur Mêmes Opportunités, Femmes et Migrations

PARTICIPEZ AU DÉBAT ON LIGNE, COMMENTEZ LES PISTES THÉMATIQUES, ÉCRIVEZ VOS OPINIONS, IDÉES, EXPÉRIENCES.

BARCAMP on Equal Opportunities, Women and Migrations

PARTICIPATE IN THE DEBATE ON LINE, COMMENT ON THE THEMATIC FOOTPRINTS, WRITE YOUR OPINIONS, IDEAS, EXPERIENCES

La difficoltà di considerarci amiche - di Marina Caleffi

Molti gli incontri, ma altrettante le delusioni, per Diana. Il futuro è tutto da scrivere, e l'Italia resta per lei una grande occasione di autoaffermazione, come donna e professionista. L'amicizia verrà.

Il cammino di Atiqa - di Marina Caleffi

"Nel nostro percorso di integrazione ancora troppi i pregiudizi da scontare..." anche tra donne, ci racconta Atiqa, una donna marocchina che ha fatto un percorso tutto in salità per garantire alle figlie un domani di diritti reali.

Io, italiana, migrante in patria - Emanuela Irace

Intervista a Silvia Layla Olivetti, da dieci anni convertita all'Islam. Come cambia la vita con un metro di stoffa sui capelli

Pagine: 
// Primo Piano

Fabo: una scelta lecita in uno stato di diritto - Casi come quello di Fabiano Antoniani, che ha scelto il suicidio assistito in Svizzera, ci costringono a parlare dello stato terminale della vita... (Continua)

Aborto e obiezione di coscienza. Un diritto al bando - La Regione Lazio indice un bando ad hoc per medici non obiettori. Un modello da seguire per garantire l'accesso all'Interruzione Volontaria di Gravidanza?... (Continua)

Semi di pace: la parola alle donne - Concluso il soggiorno delle testimonial della XIX edizione di Semi di pace, progetto di Confronti per il dialogo tra israeliani e palestinesi... (Continua)

Vedi tutti »
// Ricerca nel Sito
// Le Nostre
   Esperte
Foto di Carpinelli Cristina
EUROPA ORIENTALE
Foto di Avetta Paola
LE DONNE E LE RIFORME
Foto di Irace Emanuela
MEDIO ORIENTE
Foto di Vaccaro Silvia
DIRITTI UMANI
Vedi tutte »