Dalla rete: Arti, Musica e Cultura

"L'albergo del popolo" (Libellula Edizioni) di Hamid Misk, la storia di un immigrato.

"L'albergo del popolo" (Libellula Edizioni) è il nuovo romanzo dello scrittore Hamid Misk. Arrivato dal Marocco, Hamid, si è subito integrato nel nostro Paese, riuscendo a raggiungere livelli molto alti e obiettivi alquanto importa

inserito da Tiziana Iaccarino

"L'albergo del popolo" (Libellula Edizioni) è il nuovo romanzo dello scrittore Hamid Misk. Arrivato dal Marocco, Hamid, si è subito integrato nel nostro Paese, riuscendo a raggiungere livelli molto alti e obiettivi alquanto importanti, onorando la propria presenza e il proprio futuro.

Laureato in Scienze Politiche all'Università La Sapienza di Roma, ha ottenuto un Dottorato di ricerca in Storia delle Relazioni Internazionali e diversi altri Diplomi in Mediazione culturale e linguistica. Ha già pubblicato diversi libri e realizzato traduzioni da e per varie Lingue.

Tra i suoi libri ricordiamo: "Il Colonialismo francese e spagnolo in Marocco" (Edizioni Associate) 2006, saggio con traduzioni di testi e documenti in Lingua Araba, "Ogni volta che mi sussurrarono le stelle" (Edizioni Associate) 2007, raccolta di poesie, "Un viaggio all’altra Mecca" (Edizioni Associate) 2010, romanzo e "L'albergo del popolo" (Libellula Edizioni) 2012, romanzo.

Attualmente lavora come Interprete e Professore di Lingua araba e di Storia delle Relazioni Internazionali.

"L'albergo del popolo" è il romanzo della conquista di un giovane marocchino che sogna di cambiare la propria vita e che si impegna per riuscire a trovare la strada giusta da percorrere.

Un romanzo dalle tematiche sociali forti che si ritroveranno molto nel nostro tempo e che abbracciano un'epoca e una situazione vera ed attuale che il nostro Paese si è spesso trovata, anche impreparata, ad affrontare.

Un rapporto e una storia delicati da far emergere per cercare la sensibilità di un pubblico spesso disorientato o poco incline alla solidarietà verso chi arriva in Italia alla disperata ricerca di un proprio posto nella bieca società appartenente ad un altro Paese, ma con grande intelligenza e preparazione.

La Trama.

Said è un immigrato marocchino che arriva in Italia con la speranza di cambiare il proprio destino. Riesce in breve tempo ad adattarsi al nuovo ambiente e ad integrarsi, e persino ad iscriversi all'Università perché è convinto che "il sapere sia sempre la chiave del progresso umano". Ma l’Albergo del popolo e il quartiere di San Lorenzo lo metteranno a confronto con tante realtà e personaggi che segneranno la sua vita.

Il romanzo è ordinabile in tutte le librerie italiane e presso i maggiori store on line.

Blog dell'autore: http://hamidscrittore.blogspot.it .

DATI DEL ROMANZO:

Titolo: "L'albergo del popolo"

Autore: Misk Hamid

Editore: Libellula Edizioni

Data di Pubblicazione: 2012

ISBN: 9788896818763

Dettagli: p. 328




Tiziana Iaccarino.

| 09 Ottobre 2012





// Vuoi lasciare un commento? Se vuoi lasciare un commento e sei registrato Accedi
Se vuoi lasciare un commento e sei non sei registrato Registrati
// Primo Piano

“Lettere a mia figlia”: l’Alzheimer raccontato da Leo Gullotta - In occasione della Giornata Mondiale per la lotta contro l’Alzheimer oggi in ondasu Studio Universal un cortometraggio pluripremiato... (Continua)

Dalla Toscana il ben-essere degli oli essenziali. Per nutrirsi e prendersi cura di sè - Dalle terre della Toscana, nascono gli Oli Essenziali di OLIGEA, naturali e certificati biologici. La presidente Elena Giannini illustra gli obiettivi di un progetto che coniuga rispetto per l’ambiente e sostenibilità economica... (Continua)

Uccisori, stupratori, caporali... - Una proposta per contrastare la violenza "iniziamo a denunciare penalmente per istigazione a delinquere tutti quei soggetti che risultano conniventi con la violenza maschile sulle donne"... (Continua)

Vedi tutti »
// Ricerca nel Sito
// Le Nostre
   Esperte
Foto di Carpinelli Cristina
EUROPA ORIENTALE
Foto di Avetta Paola
LE DONNE E LE RIFORME
Foto di Irace Emanuela
MEDIO ORIENTE
Foto di Vaccaro Silvia
DIRITTI UMANI
Vedi tutte »