Dalla rete: Consigliere di Parità

“DIALOGANDO IM-PARI-TÀ”:

le pari opportunità spiegate ai ragazzi” presso l’Aula Convegni Palazzo Marchesale di Fragagnano (TA)

inserito da elena manigrasso

L’Istituto comprensivo Bonsegna-Toniolo, plesso di Fragagnano, sta portando avanti con notevoli risultati attività riguardanti la valorizzazione di una cultura priva di ogni discriminazione; l’idea nasce sulla scia del noto progetto “imPARIaSCUOLA”, nato nel 2011 nella regione Lombardia, che si propone di promuovere una cultura di genere e di valorizzazione delle differenze nelle scuole, con un’attenzione specifica ai temi del lavoro e delle pari opportunità.
Il progetto ha visto il suo approccio nel territorio di Fragagnano con il convegno “DIALOGANDO IM-PARI-TÀ”: le pari opportunità spiegate ai ragazzi” in collaborazione con l’Amministrazione comunale e vi hanno partecipato alunni delle scuole elementari e medie, accompagnati dai propri genitori. Cosa si proponevano le insegnanti nella organizzazione del convegno e nella stesura dei contenuti? Di dare vita ad una discussione guidata presso l’aula convegni del Palazzo Marchesale nella giornata dedicata ai diritti delle donne, per far sì che serata di studi diventasse strumento utile alla diffusione di un sapere condiviso e consapevole attorno al pensiero della parità di genere e della differenza. Prima del dibattito sono intervenuti: Marisa Forcina, Università del Salento sede di Lecce; Francesca Franzoso, Consigliere Regione Puglia; Dott.ssa Serena Bisanti, Assessore alle Pari opportunità. Il dibattito ha avuto un tema specifico: “DONNE, SPAZIO, DIRITTI”
Come agire la parità? E su questo ultimo punto sono intervenute le docenti Elena Manigrasso, plesso “De Amicis” ed Emanuela Monda, plesso “Toniolo”, Francesca Garibaldi, docente Liceo psico-pedagogico “V.Da Feltre”.
Manuela Monda ha esordito con parole piene di entusiasmo per la riuscita del convegno: “Bisogna fare spazio, non soffocare l’altro. Essere due. Avere sempre in mente il concetto di Democrazia. Di Pari opportunità, di Differenza. Parlare di questi temi è un atto politico importante, un punto essenziale e cruciale da cui si deve partire per cambiare l'ordine delle cose. Per la serata fatta con impegno devo dire grazie a chi ha avuto il piacere di esserci, alle mie colleghe, alle relatrici, alla proloco, alla nostra scuola, all'amministrazione comunale. Un sentito grazie all’assessoredella pubblica istruzione e collega Lucia Traetta”.
Francesca Franzoso è stata entusiasta della bellissima e interessante serata, ha espresso il desiderio che il convegno non si risolva come una iniziativa isolata ma che sia l'inizio di una serie di incontri che possano abbracciare altre tematiche, con particolare rilevanza sociale. E per questo basta la Costituzione, anzi basta il solo articolo 3 della Costituzione italiana. E’ un articolo ricco di valori che discendono dalla Rivoluzione francese (Liberté, égalité et fraternité) e dalla Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo del 1948.
L’uguaglianza, dice Elena Manigrasso sta alla base di ogni convivenza pacifica, e ancor di più nelle mura domestiche, la non uguaglianza presuppone un aguzzino e una vittima, chi dispensa ordini e chi esegue. Chi confonde la gelosia ossessiva per amore; chi sfoga le sue ossessioni con azioni violente. L’amore per se stessi non è l’ultimo dei bisogni, la donna lo tralascia; ma non bisogna esagerare nel succhiare la felicità dell’altro. Quando le rinunce creano dolore la donna si ferma e può chiedersi: io ho amato ma chi mi ha amato?
Approfittiamo di questa giornata, ci dice Francesca Garibaldi, dedicata alla condanna di ogni forma di violenza alle donne, per sensibilizzare adulti e soprattutto gli adolescenti, che saranno uomini di domani, su questo tema. Come educatori, come genitori abbiamo il dovere di farlo, abbiamo il dovere di educare i nostri figli al rispetto dei ruoli e delle diversità.
Elena Manigrasso

| 17 Aprile 2017





// Vuoi lasciare un commento? Se vuoi lasciare un commento e sei registrato Accedi
Se vuoi lasciare un commento e sei non sei registrato Registrati
// Primo Piano

“Lettere a mia figlia”: l’Alzheimer raccontato da Leo Gullotta - In occasione della Giornata Mondiale per la lotta contro l’Alzheimer oggi in ondasu Studio Universal un cortometraggio pluripremiato... (Continua)

Dalla Toscana il ben-essere degli oli essenziali. Per nutrirsi e prendersi cura di sè - Dalle terre della Toscana, nascono gli Oli Essenziali di OLIGEA, naturali e certificati biologici. La presidente Elena Giannini illustra gli obiettivi di un progetto che coniuga rispetto per l’ambiente e sostenibilità economica... (Continua)

Uccisori, stupratori, caporali... - Una proposta per contrastare la violenza "iniziamo a denunciare penalmente per istigazione a delinquere tutti quei soggetti che risultano conniventi con la violenza maschile sulle donne"... (Continua)

Vedi tutti »
// Ricerca nel Sito
// Le Nostre
   Esperte
Foto di Carpinelli Cristina
EUROPA ORIENTALE
Foto di Avetta Paola
LE DONNE E LE RIFORME
Foto di Irace Emanuela
MEDIO ORIENTE
Foto di Vaccaro Silvia
DIRITTI UMANI
Vedi tutte »