Login Registrati
Giornata delle DONNE nella SCIENZA,  oggi, 11 febbraio 2022

Giornata delle DONNE nella SCIENZA, oggi, 11 febbraio 2022

Nel 2021 in Italia sono aumentate le donne iscritte alle facoltà Stem

Venerdi, 11/02/2022 - Le donne che hanno cambiato il mondo
non hanno mai avuto bisogno di mostrare nulla,
se non la loro intelligenza.

R.L.Montalcini

Fu l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite che il 22 dicembre 2015 istituì la Giornata Internazionale delle Donne e delle Ragazze nella Scienza che si celebra oggi, 11 febbraio, come sempre, al fine di riconoscere il ruolo basilare da loro svolto nel campo della scienza e della tecnologia.
Molto c’è ancora da fare: certo, nel 2021, in Italia le immatricolazioni universitarie hanno registrato un aumento delle donne iscritte alle facoltà Stem (Scienze, tecnologia, ingegneria e matematica). Il nostro Paese può contare su circa il 22% delle giovani che scelgono corsi scientifici sul totale delle iscritte. Ma le materie scientifiche, tra tecnologia ed informatica, ancora son considerate dalle stesse come non cònsone al loro percorso esistenziale, un concetto che ancora la dice molto lunga sull’educazione, sia in famiglia che a scuola, esse ricevono.
Per questo che by-passare il 'gap' rimane certo imprescindibile, ma, ancor più, risulta essenziale superare i condizionamenti sociali che ancora tengon ben lontane tante ragazze dagli studi scientifici. Nonostante il numero delle ricercatrici sia un dato ‘in progress’, ancor oggi la parità di genere nel mondo della ricerca è un ‘target’ ancora duro da raggiungere.
Ma di ‘buona speranza’ son le recenti parole di Elena Bonetti, ministra per le Pari Opportunità e la Famiglia: “...(La Giornata Internazionale delle Donne e delle Ragazze nella Scienza) è stata un’intuizione fondamentale per definire una delle sfide principali che affronteremo nel tempo che ci attende: investire in educazione, formazione e valorizzazione del femminile anche nell’ambito scientifico, aumentare le competenze per le ragazze e rimuovere ogni barriera o stereotipo che ancor oggi purtroppo esiste e che induce troppe ragazze a non scegliere le materie scientifiche perché pensano di non essere adatte”.
Ed altrettanto di buon auspicio quelle della ministra dell’Università Maria Cristina Messa oggi ai media:
- ...“Serve non solo una maggiore consapevolezza, ma anche un cambio di passo che deve iniziare dalla scuola e dalla famiglia...”, dando notizia della recente decisione del ministero di adottare due misure a sostegno delle donne nella lotta contro le disparità di genere in ambito di istruzione e lavoro ed un aumento delle borse di studio per le ragazze Stem.
‘Ad maiora’, dunque...

Il sito di riferimento della Giornata è quello ufficiale:
www.womeninscienceday.org

Link Esterno

Lascia un Commento

©2019 - NoiDonne - Iscrizione ROC n.33421 del 23 /09/ 2019 - P.IVA 00878931005
Privacy Policy | Creazione Siti Internet WebDimension®